• Settembre

    23

    2022
  • 1460
  • 0
PREVENZIONE 4.0: scopri il nuovo servizio di Agroservizi di prevenzione rischi legati al 4.0

PREVENZIONE 4.0: scopri il nuovo servizio di Agroservizi di prevenzione rischi legati al 4.0

Prima di leggere il nuovo servizio di Agroservizi legato alla prevenzione rischi legati al 4.0, prova a rispondere ai 10 punti di verifica sull’adeguamento al 4.0:

  1. Il tuo investimento rientra negli allegati previsti dalla normativa?
  2. Hai effettuato la perizia?
  3. Il tuo investimento rispetta i 5+2 requisiti richiesti dalla normativa?
  4. Come, quando e quanto compensi il credito d’imposta?
  5. Hai il DURC in regola?
  6. I documenti relativi al tuo investimento contengono gli appropriati riferimenti normativi?
  7. Hai sviluppato l’adeguata reportistica?
  8. Sai per quanto la devi documentare?
  9. Sei a conoscenza delle sanzioni in caso di inadempimento?
  10. Hai beneficiato del contributo “Sabatini 4.0”?

Se non sei riuscito a rispondere in maniera positiva a tutti questi 10 punti, questo servizio può fare al caso tuo!



L’IMPORTANZA DI RISPETTARE I REQUISITI DEL 4.0

Il credito d’Imposta 4.0 per gli investimenti è l’incentivo nato nel 2017, come lperammortamento, che ha l’obiettivo di supportare ed incentivare le aziende negli investimenti in beni strumentali nuovi, materiali ed immateriali. La disciplina ha nel tempo regolamentato il funzionamento del credito d’imposta, stabilendo requisiti e modalità di fruizione.

In particolare, la Circolare 9/E del 23 Luglio 2021 ha precisato ulteriormente che: “.. ai fini dei successivi controlli, dovrà essere cura dell’impresa beneficiaria documentare, attraverso un’adeguata e sistematica reportistica, il mantenimento delle caratteristiche e dei requisiti richiesti per tutto il periodo di fruizione del beneficio”

Ricordiamo inoltre che la disciplina prevede ingenti sanzioni amministrative nel caso in cui, a seguito di un controllo, venga accertata l’indebita fruizione, anche parziale, del credito d’imposta: ciò può comportare il pagamento fino ad un massimo del 200% del credito indebitamente compensato.

Agroservizi, per supportare il cliente nella corretta gestione della fruizione del beneficio, ha predisposto il servizio di assistenza “prevenzione 4.0” che consiste in un’analisi dell’investimento, nella verifica e monitoraggio del perdurare delle condizioni agevolative lungo il periodo di fruizione con il suggerimento di eventuali azioni correttive che si rendessero necessarie.


CONTATTACI

Puoi inviare una richiesta dal form sottostante o contattare direttamente i referenti per questo servizio:
– Ing. Luca Rigon +39 346 887 5441
– Dott. Donegà Maurizio +39 348 805 7357

    Per maggiori informazioni fare riferimento alla Privacy Policy

    Agroservizi S.r.l © Copyright 2020 - Privacy Policy
    Call Now Button